A Vezzano gran sfilata di campioni delle due ruote a motore!!

Resoconto della "Premiazione dei Campioni 2014" svoltasi il 24 gennaio 2014 presso il teatro "Valle dei Laghi" di Vezzano.

Stagione 2014 da incorniciare per i Comitati FMI di Trento e Bolzano che anche quest’anno hanno potuto presentare una nutrita schiera di piloti che si sono distinti in competizioni promosse a livello regionale, triveneto, nazionale e per ultimo ma non di importanza hanno potuto ospitare per la seconda volta consecutiva una manifestazione di spicco come la quarta prova del Campionato Mondiale Motocross che ha visto riversarsi in regione piloti e tifosi da tutto il mondo.

La premiazione dei campioni 2014, andata in scena sabato 24 gennaio presso il teatro “Valle dei Laghi” di Vezzano ha preso avvio proprio dall’assegnazione di un riconoscimento all’impegno dei Moto club che nel corso della passata stagione sono riusciti ad organizzare in regione manifestazioni motociclistiche di portata internazionale. Per il motocross il premio è andato al Moto club Arco che nel 2015 si avvia alla terza edizione del Gran Premio del Trentino, resa possibile anche grazie al supporto di numerosi volontari appassionati che da dietro le quinte lavorano senza sosta anche nei mesi precedenti l’evento. Per il trial invece la targa celebrativa è andata al Moto club del Garda “Ezio de Tisi”, che è riuscito a gestire sapientemente una tappa del Campionato Europeo Giovani di specialità, andata in scena sul neonato tracciato del Top Offroad Team, adiacente al tracciato da cross del “Ciclamino” a Pietramurata. Per il mototurismo invece ulteriore brillante prestazione da parte del Moto club Pippo Zanini, organizzatore del Motoraduno Internazionale “Città di Rovereto” 2014.

Ad aprire il folto elenco dei premiati è stata la giovane Sara Trentini (Mc del Garda) che, malgrado l’infortunio di cui è stata vittima nel corso della stagione agonistica, ha concluso con un buon quinto piazzamento nel Campionato Europeo Femminile Trial ed una decima posizione nel Campionato Mondiale. In questa specialità buona prestazione anche per Valter Feltrinelli (Mc del Garda) che ha conquistato il bronzo nel Campionato Europeo Trial categoria over 40, per Michele Bosi (Mc del Garda) terzo classificato nel Campionato Italiano Trial categoria T3 ed infine per Piero Sembenini (Mc Tenno) che è abilmente salito sul gradino più alto del podio nella Coppa Europa Trial Vintage Expert.

Bel quartetto di podi poi per il Vespa club Rovereto che ha letteralmente surclassato i propri avversari come squadra nel Campionato Italiano Vesparaid e singolarmente grazie alla grinta di Leonardo Pilati che ha collezionato due primi posti rispettivamente nel Campionato Europeo Gimkana Vespa e nel Campionato Italiano Vesparaid ed all’esperienza di Paolo Wegher che è salito sul gradino più alto del podio nel Campionato Italiano Vesparaid categoria Vintage.

Per il motocross invece Thomas Miori (Mc Gaerne) è riuscito a conquistare il secondo gradino del podio del Campionato tricolore per la categoria mx1 under 21, restando in lizza per la vittoria fino all’ultima prova. Nel campionato triveneto ricco bottino di medaglie d’oro ad opera del pilota di Pomarolo Lorenzo Pedri (Mc Arco), che ha dominato nella categoria Top rider mx1, di Luca Borz (Mc Fer Lu racing), che non ha lasciato spazio agli avversari nella categoria mx2 under 21 e del gardesano Nicola Bertuzzi, che in sella alla sua fidata ktm 125 è riuscito a fare sua la vittoria sia del triveneto sia del regionale Trentino Alto Adige nella categoria 125 Junior. Gradino più alto del podio triveneto anche per Michele Turrini (Mc Pergine), che ha primeggiato della categoria over 40.

Nella velocità da segnalare la terza posizione al National Trophy 600 per l’alense Davide Eccheli e la seconda al campionato italiano Salita Supermoto di Niccolò Bentivoglio. Tra le giovani promesse delle due ruote su pista invece Matteo Bertè e Federico Drago, portacolori del Mc Italian Riders, hanno dato segali incoraggianti, riuscendo a salire l’uno sul terzo gradino del podio del Campionato Europeo mini GP e l’altro sul secondo del Campionato Italiano Supermoto 125.

Nonostante anche il mondo del fuoristrada stia risentendo del periodo economico difficile che l’Italia sta attraversando, sorprende come le giovani generazioni presenti alla cerimonia ma soprattutto quelle che si incontrano in pista non desistano dall’essere testimoni di speranza e perseveranza nel modo in cui coltivano la loro passione per lo sport. A partire dalle giovani promesse del minicross a brillare nel campionato regionale sono stati Juan Etoo Lantschner (Egna-Neumarkt) per la categoria 65cc Debuttanti, Stefano Gianera (Mc Ala) per la categoria 65 Cadetti, Felix Stuppner (AMC Bressanone) e Kevin Mair (Mc Roncone), rispettivamente nelle categorie 85 Junior e Senior.

Tra i piloti già noti e rodati invece a laurearsi campioni regionali 2014 nella classe 125 sono stati i compagni di moto club Nicola Bertuzzi (Mc Arco) e Nicola Tramaglino (Mc Arco) rispettivamente nella categoria Junior e Senior. Nella classe mx2 lo scettro è tornato nella mani di Luca Borz (Mc FerLu Racing) per la categoria under 21; la over 21 ha trovato in Renzo Giuliani (Mc Tenno) un degno successore di Tramaglino, detentore del titolo nella stagione 2013, mentre nella categoria Veteran a spuntarla è stato il sempreverde Norbert Lantschner (Mc Evergreen).

Nella mx1 under 21 il mattatore di stagione è stato Massimiliano Rizzardi (Mc Rallo), offrendo uno spettacolo assicurato ad ogni prova assieme al perginese Stefano Tomasi (Mc Pergine), che ha sapientemente trionfato nella categoria over 21. Infine tra gli instancabili veterani Giuseppe Mattiuzzo (Mc Egna Neumarkt) ha dato prova di grande tenacia, aggiudicandosi il podio di categoria e ben figurando nel Trofeo delle Regioni disputatosi a settembre a San Severino Marche.

L’augurio di FMI Trento per questa nuova stagione è quello di poter regalare nuove emozioni agli appassionati delle due ruote e di poter crescere e migliorare con i propri piloti.

Non resta che dire..buon inizio stagione agonistica 2015 a tutti!!