Campionato Italiano Motoslitte

Campionato Italiano Motoslitte
3 trofei su 5 tornano in Trentino
Il 21 marzo. Sulle nevi di Livigno è andata in scena l’ultima tappa del Campionato Italiano Motoslitte, che ha visto i piloti del Moto Club Trentino Snow Project aggiudicarsi i Trofei classe Master, Challenger e Over 40.
Marc Pojer, di Altavalle, al suo esordio come pilota in Campionato è riuscito ad aggiudicarsi in sella alla sua Lynx Brp 600 il primo posto assoluto nella classe Challenger. La competizione, che ha visto sfidarsi i migliori piloti nazionali e non (il campionato è aperto anche ai piloti stranieri perché valido ai fini del punteggio per la classifica europea) si è svolta su tre manche. Da subito, sulla meravigliosa pista disegnata dal Moto Club Trela Pass di Livigno, la sfida è stata accesa e non sono mancati colpi di scena e sorpassi. Tra un salto e una virata, Marc Pojer è riuscito in una impresa storica.
Roland Zanet di San Giovanni di Fassa, veterano e pluri campione, seppur rallentato da alcune rotture è stato in grado di portare a termine tutte le manche a diposizione piazzandosi al primo posto nella classifica finale. Roland ha dimostrato tutta la sua capacità come pilota, e ha dato esempio, soprattutto ai piloti più giovani, non ritirandosi anche se il suo mezzo era diventato sostanzialmente inguidabile a causa di una rottura delle sospensioni anteriori che nello sport non si deve mollare mai. Roland si è aggiudicato anche il titolo di Campione Italiano over 40.
Grande soddisfazione di tutto il Moto Club Trentino Snow Project e del Comitato Regionale della Federazione Motociclistica Italiana che da pochi giorni ha visto Nicola Versini riconfermato come presidente. Ora manca una ragazza trentina che voglia cimentarsi nel campionato motoslitte e soprattutto la possibilità di riportare una tappa di campionato in trentino dove manca da molti anni.