Maggio-Giugno: “velocemente”… verso l’estate con Gabriel e il tecnico del settore velocità

Due chiacchiere con Stefano Bonafini responsabile del settore velocità Trentino.

Da un paio d’anni si occupa di giovani talenti e l’anno scorso ha portato il giovanissimo pilota del moto club Ala Gabriel Fabio Vuono alla finale del Fmi World Series nel prestigioso circuito di Valencia, dopo aver ottenuto la seconda piazza nel junior CIV 2021, ora assieme alla Bierretti Racing, in cui 20 giovani piloti affrontano il junior civ 2022 con Aprilia ed Ohvale.

Già questo weekend alla prima tappa Gabriel si fa subito notare vincendo gara 1 e gara 2. Complimenti, partenza alla grande per il giovane talento.

Inutile dire che Stefano si entusiasma e gli brillano gli occhi quando mi parla di “Primi Passi”: -progetto cui partecipano circa 20 bambini, partito tre anni fa con una scuola pilota. Abbiamo dei talenti azzurri tesserati alla età di 12 anni. Dobbiamo ricordare Gabriel Fabio Vuono, classificatosi secondo al CIV (Campionato Italiano Velocità). A ottobre 2021 eravamo presenti al Mondiale. Un orgoglio!-

 

Bonafini, in qualità di responsabile del settore velocità vuole sottolineare e ribadire il fatto che nel 2022 siamo già ben classificati. In primavera le gare sono iniziate e l’Emilia ha visto protagonisti al primo posto sul podio nella gategoria 1 e 2 , categoria Ohvale 160, ancora una volta Gabriel.

 

Ma dove si allenano questi giovani talenti della velocità?

-Gli allenamenti principalmente sono in autodromo, e cartodromo, o ad Ala. E quindi bisogna sempre spostarsi. Gli allenamenti sono uno a settimana con gli allenatori federali. E poi il sabato e domenica o ci si allena o si è in gara. –

 

Nonostante le difficoltà di impegno e di logistica sta emergendo grazie all’impegno i questi ultimi due anni anche in Trentino il mondo della velocità tra i più giovani.

Quindi un applauso e… siamo in attesa di bei risultati e soddisfazioni!!!

 

C. Mariani