Corso Addetti Zona Trial

Martedì 10 marzo 2020 dalle ore 19,00 presso la Sala Rusconi del Coni di Trento, Via Malpensada 84, si terrà il corso per Addetti Zona Trial.

Gli Allievi dovranno essere convocati almeno 1/2 ora prima dell’inizio del corso ed avere i requisiti previsti dall’Art. 7 Regolamento Addetti alle Manifestazioni.

Si premette che in seno alla Federazione Motociclistica Italiana gli Addetti Zona Trial sono le figure adeguatamente formate al fine di garantire il corretto svolgimento delle manifestazioni motociclistiche disputate sul territorio nazionale e assicurarne la corrispondenza ai Regolamenti sportivi.

Per rendere più efficace l’apprendimento degli allievi si dispone che il numero massimo dei partecipanti ad ogni sessione di corso non dovrà superare le 40 unità.

Prima dell’inizio del corso tutti i convocati dovranno aver compilato la “Domanda di Iscrizione/Scheda di Partecipazione” che Vi allego, in ogni parte e scritta in stampatello. La segreteria dovrà consegnare al Docente le domande di iscrizione compilate e corredate dai seguenti allegati:

  1. Fotocopia tessera FMI;
  2. Fotocopia documento di Identità;

 

Accompagnate dai seguenti importi:

€ 50,00 se nuovi iscritti
€ 40,00 se trattasi di rinnovo

Da corrispondere a mezzo bonifico bancario al seguente Iban (copia del bonifico dovrà essere consegnata al Docente del Corso):

FMI – c/o BNL – SPORTELLO CONI: IT 47 U 01005 03309000000010102

Causale: Corso __________ del__________________________

N°__________ Rinnovi;

N°_________Nuovi  Iscritti.

In alternativa al bonifico bancario sarà possibile il pagamento a mezzo assegno non Trasferibile intestato alla Federazione Motociclistica Italiana Roma, o a mezzo contante, entrambi da corrispondere al Docente del corso.

A seguito della frequentazione del corso, la segreteria del Gruppo Ufficiali Esecutivi, rilascerà una specifica tessera con validità quadriennale  2020-2023, all’ Addetto Zona Trial.

Si precisa che gli Addetti alla Zona, così inquadrati e formati, relativamente alle funzioni svolte nell’ambito della Federazione Motociclistica Italiana, sono da ritenersi rientranti nello status individuato dall’art. 3, comma 12 bis del D.lgs. 81/2008 e ss.mm.  e, come tali, tenuti al rispetto degli adempimenti di cui all’art. 21, con particolare riferimento ai commi 1a), 1b) e 1c). In relazione al loro status, dunque, non rientrano tra i soggetti tenuti alla formazione di cui all’art. 37, D.lgs.81 cit.

Ad ogni buon conto, nonostante non vi sia alcun obbligo di tal genere, in occasione dei corsi di abilitazione e nei successivi aggiornamenti quadriennali, vengono analizzati i fattori di rischiocui sono esposti con riferimento all’esercizio del loro ruolo di Addetti alla Zona. Contestualmente, si forniscono altresì informazioni sulle misure di prevenzione attiva e passiva.