Speciale Covid-19. Disposizioni previste dall’ultimo Decreto Legge n.105 del 23 luglio 2021 “Certificazione Verde”

Di seguito trovate il link dove visionare le modifiche disposte dall’ultimo Decreto Legge n.105 del 23 luglio 2021 “Certificazione Verde”, le ricadute sull’attività sportiva federale, i chiarimenti inerenti le attività sportive federali consentite, le Linee Guida e la documentazione aggiornata (Speciale COVID):
https://www.federmoto.it/speciale-covid-19-disposizioni-previste-dallultimo-dpcm-chiarimenti-e-linee-guida-le-informazioni-aggiornate/
Le modifiche in evidenza:

  • Esclusivamente in Zona Gialla (e in Zona Bianca) a decorrere dal 1° giugno (dal 1° luglio anche per gli eventi che si svolgono al chiuso)   le competizioni e gli eventi federali  possono essere aperti al pubblico e dal 6 agosto 2021 con accesso consentito esclusivamente alle persone munite di certificazione verde ed esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale.
  • La capienza consentita non può essere: in zona bianca, superiore 50% di quella massima autorizzata all’aperto e al 25% al chiuso; in zona gialla, superiore al 25% di quella massima autorizzata e, comunque, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 2.500 per gli impianti all’aperto e a 1.000 per gli impianti al chiuso;
  • Le attività devono svolgersi nel rispetto delle linee guida adottate dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana (FMSI), sulla base di criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico. Quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni di cui al presente articolo, gli eventi e le competizioni  sportive si svolgono senza la presenza di pubblico.