Terza prova campionato regionale FMI sotto la pioggia. Crossodromo di Tenno non delude

Nicola Versini presidente FMI TRENTO

Il suggestivo crossodromo dei Laghi a due passi dal lago di Tenno ha ospitato, domenica 4 luglio, la terza prova del campionato regionale motocross. La pioggia battente non ha scoraggiato i piloti in competizione che si sono sfidati su un tracciato reso pesante da acqua e fango.

Un centinaio i riders iscritti tra tutte le categorie partecipanti. Salti, curve e un continuo sali scendi hanno scandito il percorso di un crossodromo preparato perfettamente dal Motoclub Tenno e adatto ai piloti con più esperienza. Le gare sono state uno spettacolo all’altezza delle aspettative per un campionato che si conferma seguito e partecipato.

Per la prima volta, nella gara di campionato, si è gareggiato per il “Trofeo Promo” dedicato a coloro che non hanno mai preso parte a una gara ufficiale. Un modo, questo, per introdurre gradualmente nel mondo dell’agonismo anche questi promettenti atleti, che hanno così potuto competere fra loro misurando le loro abilità, e che ha regalato il podio a Matteo Calliari nella classe MX1. Nicola Fogolari e Sofia Toll si sono distinti al primo e secondo posto nella classe MX2 mentre per l’UNICA Davide Varotto ha preceduto tutti. Sofia Toll, una delle più giovani partecipanti al “Trofeo Promo”, racconta di una pista difficile ma molto soddisfacente: “All’inizio ero un po’ in ansia, poi ho preso confidenza è l’ho trovato davvero soddisfacente”.

La terza gara di campionato regionale di motocross ha sfornato i suoi campioni.

Nella gara 1, unica gara disputata a causa del maltempo, hanno visto il podio per la categoria MX1Elite Fast: Luca Borz in prima posizione e Massimiliano Rizzardi in seconda. Per gli Expert si è distinto Simone Carrara mentre per gli MX2 Elite Fast è stato Fabian Lantschner a conquistare la prima posizione seguito da Nicola Borz e Georg Falser. Luca Ponti ha battuto tutti nella categoria MX2 Expert.

Nella classe “Open Master” ennesima vittoria per Norbert Lantschner davanti a Giuseppe Scozzafava e Giancarlo Calliari. Tra i “Superveteran” la meglio l’ha avuta Helmuth Braun precedendo Marco Belleri e Mauro Bagozzi. Tra i Veteran il primo posto è stato conquistato da Alex Andreolli, il secondo da Mario Franzoi, il terzo è andato a Peter Plattner. La classe Girls ha visto sul podio rispettivamente al primo posto Sofia Zanderigo e al secondo Alessia Molinari.

La Challenge MX1-MX2 si è disputata su un terreno pesante e fangoso. Sono arrivati al primo, secondo e terzo posto: Stefano Zontini, Kevin Panelli e Daniel Kusstatcher per MX1, mentre per MX2 hanno conquistato il podio: Matthias Holler, Manuel Rastner e Andreas Holler.

 

Franco Sighel, vice presidente Comitato Trentino

Tra 125 Junior Luca Spano ha sbaragliato tutti. Tra i Senior è stato Daniele Marasca ad alzare la coppa. Gli ’85 non hanno mancato di stupire. I giovani atleti che nella categoria junior hanno conquistato il podio sono stati: Marco Fruet, Andrea Costaraoss e Lodovico Righetti al terzo posto.

Francesco Bellei si è aggiudicato l’ennesimo primo posto tra gli 85 Senior davanti ad Alex Gruber e Samuele Bonometti. Tra i Cadetti al primo posto Lukas Messner seguito da Liam Pichler e Elia Fulco. Infine tra i Debuttanti hanno conquistato il podio: Gioele Andriollo, Simone Guarnati e Gabriel Herbert.

Prossimo appuntamento con il campionato regionale Motocross il 22 agosto a Storo.