Motocross: al Carpi Night Show, un trentino “spicca il volo”

Francesco  Bellei, classe 85 del Moto Club Arco, si distingue!

Per un soffio sul podio, classificandosi in quarta posizione  sul tracciato dell’Arena Cross di Carpi, dove sabato sera i piloti hanno dato il meglio di sè, offrendo uno spettacolo mozzafiato.

Nonostante un piccolo infortunio accaduto giovedì riesce a essere in pista:  “… gara molto bella ed emozionante, più difficile del motocross, non sono abituato al  supercross”, sono le prime impressioni ed emozioni di Francesco.

Vogliamo ricordare che sono state due settimane molto impegnative per il giovane pilota trentino, che domenica scorsa 18 luglio ha disputato la seconda finale italiana MX junior a Montalbano Jonico presso il Don Paolo.
Giovedì purtroppo durante le prove libere una brutta caduta ha condizionato il weekend di gara.
“Sono riuscito a correre dopo una qualifica sotto tono”, ci racconta, “domenica mi sentivo meglio ed ho dato tutto quello che potevo in entrambe le manche, arrivando P19 e P20. Sono dispiaciuto per il weekend, i km, il viaggio, ma felice di essere riuscito a fare la gara visto come mi sentivo giovedì. Ieri una bellissima serata a Carpi. Non avevo mai girato in una pista da supercross, venerdì ho partecipato allo stage con Degli Esposti e sabato… Full gass! Il supercross è molto divertente, ma anche più stancante del motocross per chi, come me, non è allenato. Una gran bella serata.”

Dopo un anno difficoltà e di distanziamento  Carpi riparte sul tracciato dell’Arena Cross , con l’evento top dell’anno. Infatti  stiamo parlando del Carpi Night Show, in occasione del secondo round  degli internazionali d’Italia Supercross 24MX Series. Il circuito, realizzato con un nuovo design, ha contribuito allo spettacolo in tutte le classi, in cui le gare sono state molto competitive, con risultati per nulla scontati.

Bravo il nostro Francesco che porta avanti il nome della FMI Trento in tutt’Italia!!!